Vacanze al Lago d’Iseo: ristoranti e passeggiate all’aria aperta

Il lago d’Iseo è una gemma di rara bellezza, un dono della natura di cui i lombardi vanno molto fieri. Incastonato tra le provincie di Bergamo e Brescia, ha un paesaggio molto particolare arricchito dalla presenza di antichi borghi sulle sue rive: Pisogne, Lovere e Riva di Solto sono alcuni dei paesi caratteristici che si affacciano su questo grande specchio d’acqua. Organizzando vacanza al lago d’Iseo ci sono numerose opportunità per gli amanti del trekking e della vita all’aria aperta: le famiglie con bambini potranno fare una passeggiata nel Parco delle Torbiere che ha sentieri adatti a tutti; gli escursionisti esperti potranno affrontare percorsi più impervi, come quelli che portano al Monte Guglielmo oppure percorrere l’Antica Strada Valeriana che dalla frazione di Iseo arriva a Pisogne.

Tra le passeggiate a Brescia, quella sul lago d’Iseo è la migliore per unire natura e arte in maniera armonica. Nel Luglio 2016, quando la superficie del lago è stata utilizzata dall’artista bulgaro Christo per la sua installazione “The Floating Piers”, il mondo intero ha visitato l’opera d’arte e la zona dell’Iseo. La passerella galleggiante consentiva di camminare sulle acque del lago e di avere un nuovo punto di vista del panorama circostante.

In generale organizzare le vacanza al lago d’Iseo è il modo ideale per scoprire itinerari nella natura, per visitare luoghi architettonici che appartengono al passato e per affinare il proprio palato nei Ristoranti di Iseo. Per cui se siete alla ricerca di un posto bello e buono dove mangiare a Brescia, non perdete tempo! Questa zona è ricca di caratteristiche trattorie ed osterie dove gustare la tinca al forno o i tipici piatti di pesce locali.

Dove mangiare sul Lago d’Iseo e cosa assaggiare

Individuare le origini delle ricette tipiche bresciane non è affatto semplice perché la cucina della zona è stata fortemente influenzata dalle province confinanti. Le tradizioni gastronomiche di Brescia sono uniche perché provengono dalla pianura, dalle montagne e dai laghi. Inoltre, le proposte della cucina bresciana vengono accompagnate dagli squisiti vini DOC della sua terra. Un tratto tipico della tradizione gastronomica bresciana è la “povertà”, sia nelle materie prime utilizzate che nella elaborazione, che ha dato vita ad una cucina povera di ingredienti ricercati, ma ricca di sapori.

I rinomati casonsèi, tipico piatto della cucina bresciana, ha ricevuto influssi dalle aree vicine: si tratta di grossi ravioli di pasta fatta in casa, con ripieno a base di uova, formaggio stagionato o ricotta, spinaci o carne, conditi con abbondante burro fuso alla salvia. Un altro piatto conteso fra valtellinesi, bresciani e bergamaschi, rivali da sempre, è la polenta taragna, che deve il suo nome al lungo bastone, il tarai, usato per mescolarla in grossi paioli di rame. E’ una polenta scura, ottenuta con farina gialla e una manciata di farina di grano saraceno a cui si aggiungono formaggi freschi e burro fuso.

Nelle zone di campagna con la polenta si servono anche le cotiche in umido, lo stufato e l’umido, la trippa, la lepre in salmì, il coniglio e il capretto alla bresciana, il manzo all’olio, gli uccellini scappati, involtini di maiale con foglie di salvia cotti in padella. Se vi state chiedendo dove mangiare a Brescia tutte queste prelibatezze, potete andare al Ristorante Valtress: vi stupirà la cordialità del suo personale e la bontà dei suoi piatti.

Un ristorante accogliente e familiare a due passi da Brescia

Esiste un ristorante dove mangiare a Brescia, che sia vicino a un posto in cui poter fare qualche escursione immersi nel verde e dove poter gustare tutt i piatti della tradizione locale? Certo che esiste, e si chiama Ristorante Val Tress. Situato a Zone (BS), a pochi passi dal Monte Guglielmo, dalla Franciacorta e dal Lago d’Iseo, Val Tress è uno dei ristoranti più amati di Brescia e provincia.

Il motivo? È molto semplice: Ristorante Val Tress combina, da quasi 20 anni, l’amore per la tradizione alla scelta di ingredienti di altissima qualità e di coltivazione biologica.

Il Ristorante Val Tress in provincia di Brescia mette la cucina tradizionale al primo posto, quella fatta con ingredienti sani e genuini e cucinata secondo le ricette dei nostri antenati. Le cuoche Anna e Caterina lavorano senza sosta per garantire ai propri clienti un prodotto unico e, soprattutto, espresso. Non esistono prodotti pronti, nella cucina del Ristorante Val Tress, ma tutto è realizzato con cura, a regola d’arte e per venire incontro ai gusti e alle esigenze di tutti.

Ci sono tanti ristoranti a Brescia dove riscoprire i gusti del proprio passato, ma pochi come Val Tress propongono ai loro clienti la totale e completa immersione nel verde della Franciacorta.

Vieni a trovarci, nel nostro speciale ristorante vicino Brescia: visita il sito e scorri tra i menu i nostri piatti principali. Prenota un tavolo da noi e porta con te le persone che ami: saremo più che felici di ospitarvi, perché qui sarete parte della famiglia.