Agriturismo a Monte Guglielmo: carne equina e tradizioni

Tra le pietanze base delle ricette tipiche bresciane ve ne è una un po’ particolare: la carne di cavallo. Per molti aspetti la carne equina si dimostra superiore agli altri tipi di carne.

La carne di cavallo nel corso dei secoli è sempre stata utilizzata dall’uomo come alimento, al di la di ogni considerazione di tipo morale. Oggi fa parte dell’alimentazione di molti paesi, compresa tutta l’Europa, il Sud America e l’Asia Orientale. Alcuni chef giapponesi specializzati in sushi la utilizzano come sostituto del tonno rosso Otoro.

Le proprietà della carne di cavallo sono molteplici: innanzitutto è un tipo di carne privo di grassi e colesterolo ma è ricco di ferro. Già queste caratteristiche lo rendono perfetto per le diete dimagranti ma anche per chi soffre di colesterolo alto o pressione bassa. La scarsità di grassi rende la carne facilmente digeribile e adatta a tutti; in più l’alta percentuale di ferro contenuta in questo alimento lo rende ideale per le persone anemiche, per le donne in stato di gravidanza o i bambini in fase di crescita. L’alta percentuale di proteine unito alla presenza di zuccheri fanno si che sia indicato anche per gli sportivi che necessitano di alimenti con una frazione energetica rapidamente disponibile .

Ma il particolare sapore lievemente dolce di questo tipo di carne deriva proprio dalla presenza di zuccheri. A Brescia e dintorni il consumo della carne equina è tradizionale, è infatti un tipo di carne alla base della cultura gastronomica di questo territorio, ciò è dimostrato da molte ricette come ad esempio le ricette con sfilacci di carne.

Carne equina: proprietà nobili dal gusto inconfondibile

La carne di cavallo non è uno dei piatti principali della nostra cucina, ma se ci fate caso in passato era largamente utilizzata. Il motivo è molto semplice: la carne equina ha proprietà nutritive molto più elevate di altri tipi di carne, ed è per questo che si consumava anche nelle famiglie più umili. Ancora oggi, le proprietà nobili della carne di cavallosono riconosciute da tutti i nutrizionisti: ecco perché viene somministrata ai bambini durante la crescita, alle donne in gravidanza, agli sportivi sotto allenamento intensivo.

Al Ristorante Val Tress di Zone (BS) potrete trovare diversi piatti tradizionali a base di carne di cavallo – perché lacarne equina era (ed è) largamente utilizzata nel territorio bresciano. Nel ristorante tipico vicino il Lago d’Iseo potrete gustare piatti come gli sfilacci di carne o gli straccetti, sia come antipasto che come secondo piatto ricco e allo stesso tempo molto digeribile. Sì, perché oltre alle sue proprietà nutritive elevate, all’alto tasso di ferro e proteine presenti e al suo retrogusto dolciastro inconfondibile, la carne di cavallo è anche molto digeribile, ed è quindi adatta a tutti.

La carne equina è perfetta anche se state seguendo un regime alimentare poco calorico: consumarne un buon piatto vi solleverà anche da eventuali sensi di colpa, se magari siete a dieta.

Venite a provare i piatti a base di carne di cavallo preparati dal ristorante Val Tress: mettetevi in contatto con la nostra segreteria e prenotate un tavolo per la vostra famiglia.

La cucina tipica bresciana e l’amore per la tradizione

Assaporare i gusti e i profumi della cucina tipica locale, lasciandosi coccolare dal lento scorrere del tempo tipico dei luoghi isolati, rurali, naturali: tutto questo è possibile al Ristorante Val Tress, ristorante a conduzione familiare che da quasi 20 anni realizza con cura e attenzione – per i particolari e le materie prime – tantissimi piatti provenienti dalla cucina tipica di Brescia e della sua provincia.

Come ogni tradizione che si rispetti, anche quella bresciana affonda le sue radici in una cucina tipica fatta di ingredienti semplici e provenienti dalla natura circostante: le regole culinarie, un tempo, le dettavano le mogli dei contadini e dei cacciatori del posto, che realizzavano i loro piatti nutrienti e genuini avvalendosi unicamente di ciò che la terra era in grado di regalare – e di ciò che i loro uomini erano in grado di cacciare. I piatti tipici a base di carne erano quasi un lusso, ma quando capitava si trattava di animali familiari alla vita contadina: come la carne di cavallo, ad esempio, riconosciuta ancora oggi per le sue nobili proprietà che la rendono ricca di ferro e proteine e quindi ideale per una dieta sana, varia ed equilibrata.

I valori nutrizionali della carne di cavallo sono molto interessanti, perché pur essendo un piatto mediamente calorico, è sicuramente più leggero – e più digeribile – del maiale e per le sue proteine nobili è consigliato sia ai bambini che agli sportivi.

Lasciatevi coccolare, dunque, dalla cucina tipica bresciana del Ristorante Val Tress e mettetevi in contatto con loro per prenotare la vostra cena speciale.