Passeggiate Lago d Iseo

Passeggiate Lago d’Iseo tra storia, cultura e natura

Il Lago d’Iseo è un bacino d’acqua incastonato lungo le Prealpi tra le province di Bergamo e Brescia che offre diverse attrattive, dai paesaggi agli itinerari di importanza storico-artistica alla degustazione di vini.

Organizzare passeggiate sul Lago d’Iseo consente di esplorare un territorio ancora poco noto rispetto al lago di Como o al lago di Garda.

8 cose da vedere durante le passeggiate sul Lago d’Iseo

Il Lago d’Iseo nasconde paesaggi mozzafiato, vegetazione rigogliosa, sentieri da esplorare a cavallo, spiaggia intervallata da strapiombi particolari e strutture architettoniche di altri tempi.

1. Lago d’Iseo

La litoranea permette di esplorare il Lago d’Iseo in tutto il suo splendore: chilometri e chilometri di paesaggio diviso tra piccoli borghi contrassegnati da arte e natura.

2. Riserve naturali

Il Lago d’Iseo presenta riserve naturali che predominano su tutto il territorio: Torbiere del Sebino, Piramidi di Zone e Valle del Freddo.

Lo sguardo dei visitatori può perdersi tra il fascino delle numerose specie di uccelli, la flora palustre, le grandi rocce e gli specchi d’acqua.

3. Antica Via Valeriana

Il sentiero collegava anticamente l’area bresciana alla Valle Camonica e ancor oggi è possibile percorrere la stradina ciottolata Tra Pilzone d’Iseo e Pisogne che si insinua tra le colline della sponda bresciana del lago.

4. Borghi

Le passeggiate sul Lago d’Iseo possono continuare nel borgo di Lovere e nei borghi antichi di Iseo e Pisogne, veri e propri gioielli di architettura e storia inseriti in una splendida cornice medievale.

Gli amanti della storia possono approdare a Sarnico, una cittadina che sorge alla fine del lago e all’inizio della Valcalepio ed è famosa per la Pinacoteca “Gianni Bellini”, i Cantieri Nautici Riva e le abitazione signorili in stile liberty.

5. Monte Isola

I visitatori possono approdare sul Monte Isola, un’isola lacustre su cui sorgono diversi centri abitati caratterizzati dalla storia e dalla tradizione del luogo.

6. Orridi

Chi progetta di fare escursioni sul Lago d’Iseo non può perdere gli orridi, vale a dire le rocce imponenti schierate a mo’ di lastroni verticali che scendono a picco nell’acqua cristallina del lago.

7. Franciacorta

L’itinerario esplorativo del Lago d’Iseo non può escludere la Franciacorta, un territorio fatto di storia e costellato di vigneti generosi e cantine vinicoli.

Fermarsi in un agriturismo della zona Franciacorta può essere un ottimo modo per completare il viaggio sensoriale.

8. Terme di Villa Romana di Predore

Predore e il suo complesso termale del II-III secolo d.C. di epoca romana possono inserirsi in un viaggio che offre tutto quello che si può desiderare da un lago prealpino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *