Escursioni al lago d Iseo

Escursioni al lago d’Iseo tra arte e bird-watching

Ammirare le piramidi senza andare in Egitto, poter abbracciare un gnomo come se fosse la cosa più naturale del mondo, pranzare nei ristoranti di Iseo ammirando panorami mozzafiato, è possibile solo al Lago d’Iseo! Quest’ultimo è uno dei più suggestivi bacini lacustri prealpini che si sono formati 5 milioni di anni fa nella zona compresa tra la Pianura Padana e l’arco alpino. Situato precisamente tra le province di Bergamo e Brescia, questo lago chiamato anticamente Sebino, è di origini glaciali ed è alimentato dal fiume Oglio.

Non tutti sanno che qui si trova, con il suo perimetro di nove chilometri, la più grande e più alta isola lacustre italiana: Montisola. La totale assenza di auto sull’isola la rende ideale per le passeggiate in tutta tranquillità. Una volta sull’isolotto si può restare sulla costa, fare il giro completo o avventurarvi sulla cima del suo monte e visitare il santuario della Madonna della Ceriola, famosa per ospitare meravigliosi affreschi del XVI secolo. L’isola è raggiungibile tramite traghetto ed è possibile anche fare delle mini crociere sul lago prima di arrivarvi. Questo luogo, con i suoi panorami così magici, è davvero perfetto per i pranzi romantici.

Sulla sponda meridionale del lago si trova una vasta riserva naturale dominata da canneti e specchi d’acqua, considerata una meta imperdibile per gli appassionati del bird-watching e per quelli di equitazione a Brescia. Paradiso per gli amanti della natura e del mondo animale, qui scoprirete diversi tipi di pesci, mammiferi, uccelli e piante acquatiche. Inoltre si può partecipare ad interessanti itinerari turistici che vi permetteranno di visitare anche il bel monastero di S. Pietro in Lamosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *